Superare la preselezione nei concorsi

Leggi l'articolo

E' la forma pi¨ rapida ed efficace con cui avviene la prima selezione. Una fase delicatissima da non fallire, in cui Ŕ importante prepararsi al meglio

Nel caso in cui ci si trovi in presenza di un numero molto elevato di candidati, si può procedere ad una preselezione, una fase davvero importante nella quale viene effettuata la parte più consistente della selezione, in quanto viene esclusa la stragrande maggioranza dei candidati.

La fase di preselezione dovrà efficacemente riunire le ovvie esigenze di rapidità e di imparzialità con quelle di efficienza.

L'obiettivo finale di questa fase infatti non dovrà essere semplicemente quello di selezionare in modo rapido e in base ad un criterio oggettivo, ma sarà quello di scremare i candidatiin relazione a criteri ragionevoli di merito, che premi le persone in base alle loro effettive capacità e alla loro preparazione.

Per fare un esempio pratico, lo svolgimento della preselezione basata su domande a risposta multipla, magari estratte da un database preventivamente pubblicato con l'indicazione delle risposte esatte, privilegia i candidati con la possibilità e il tempo da dedicare ad uno studio mnemonico, ma che non necessariamente corrispondono a quelli più capaci e adatti alla posizione.

Quando si procede a questo tipo di preselezione quindi, sarebbe opportuno tenere conto che i candidati migliori non sono necessariamente quelli più preparati, visto che il concorso serve anche per valutare le capacità e le competenze.

I quesiti quindi non dovrebbero premiare eccessivamente lo studio mnemonico, ma dovrebbero includere soprattutto domande incentrate alla risoluzione di problemi, in base ai diversi tipi di ragionamento, dal logico al deduttivo fino al numerico.

La preselezione, se svolta in modo ottimale dovrebbe garantire una selezione di un numero di candidati abbastanza limitato da rendere il concorso più semplice da gestire, ma nemmeno talmente piccolo da renderlo poco competitivo.

Per rendere perfetta questa procedura quindi il numero dei candidati che superano la preselezione dovrebbe corrispondere ad un multiplo del numero di posti messi a disposizione nel bando di concorso.

A questo scopo quindi può essere previsto di ammettere alle prove finali i primi classificati della preselezione, oppure tutti quelli che superino un determinato punteggio minimo.

E' comunque necessario esaminare con cura la difficoltà delle prove di preselezione, in base all’esigenza di avere una graduatoria non troppo concentrata: nel caso in cui ad esempio si ammettano solamente i primi della graduatoria, è necessario evitare di inserire domande troppo facili: si rischierebbe in questo caso di escludere ottimi candidati con la sola colpa di aver commesso pochissimi errori.

Stesso discorso nel caso in cui si ammettano i candidati che hanno superato un determinato punteggio, anche quì infatti occorre prevenire lo stesso rischio se fosse eccessivamente complicato raggiungere quella soglia.

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo subito sui tuoi social preferiti!!

I requisiti di ammissione ai concorsi pubblici

Titoli di studio, comprovata esperienza professionale, conoscenza della lingua inglese e dell'informatica sono i principali requisiti per partecipare ad un concorso.

I requisiti per essere ammessi ai concorsi pubblici devono essere definiti tenendo in considerazione prima di tutto la finalità, ovvero la selezione dei candidati migliori.

Quindi se si è in cerca di profili di alto livello sarà necessario richiedere una comprovata competenza nella materia e grande esperienza nel settore, se è probabile che vi sia un numero adeguato di candidati che la possiedano.

Vai all'Articolo

Le prove d'esame dei concorsi

Scritte, orali o pratiche, le modalitÓ d'esame nei concorsi pubblici non si discostano molto da quelle a cui siamo abituati, ma attenzione ad alcune importanti particolaritÓ.

Le materie inerenti le prove di esame devono essere ragionevolmente associate al profilo oggetto del concorso e alle competenze richieste.

Secondo quanto previsto dalle norme vigenti, le prove d'esame possono essere sia teoriche che pratiche, in ogni caso entrambe devono essere basate su argomenti o domande di tipo problematico.

Vai all'Articolo

La formazione delle graduatorie concorsuali

La stesura dei candidati idonei Ŕ il processo finale di ogni concorso: scopriamo i dettagli e le modalitÓ con cui monitorare la fase post concorsuale

Al momento della formazione delle graduatorie, è stata di recente inserita la possibilità di inserire nel bando un numero di eventuali idonei, in misura comunque non superiore al 20 per cento dei posti messi a disposizione nel concorso, con arrotondamento all'unità superiore.

Vai all'Articolo

Corsi e Concorsi, scopri come affrontarli al meglio

La guida completa su bandi e concorsi pubblici: un aiuto per cogliere l'occasione giusta per il tuo futuro

Al giorno d'oggi, il mondo del lavoro Ŕ fatto di continui aggiornamenti e le aziende pretendono dai loro dipendenti e dai nuovi lavoratori che si inseriscono, una conoscenza sempre pi¨ approfondita e accurata delle nuove disposizioni in termini giuridici e la conoscenza di specifici programmi a livello informatico.

Vai all'Articolo

I Corsi di Formazione, non Ŕ mai troppo tardi per imparare

L'importanza dei corsi di formazione e aggiornamento: una persona qualificata Ŕ sempre molto pi¨ appetibile

I corsi di formazione sono un'ottima risorsa formativa, in grado di offrire consocenze e competenze in svariatissimi settori lavorativi.

Spesso questi corsi vengono sottovalutati e non presi in considerazione dai giovani che si affacciano sul mondo del lavoro, o dai disoccupati alla ricerca di un impiego.

Vai all'Articolo

I Concorsi pubblici, consigli e modalitÓ

Informazioni e consigli sui concorsi pubblici: tutte le modalitÓ per partecipare e una guida per i candidati

I concorsi pubblici sono delle selezioni che vengono indette per ricoprire ruoli statali di vario genere come agenti di polizia municipale, impieghi comunali, nell'ambito sanitario e simili.

Per poter partecipare ai concorsi pubblici Ŕ necessario controllare i bandi di concorso che vengono pubblicati sia sulla gazzetta ufficiale sia da altre fonti sul web e sui quotidiani locali.

Vai all'Articolo

Vuoi contattarci?

Per chiarimenti, per ricevere ulteriori informazioni o richieste, o per comparire nelle pagine del nostro sito non esitare a contattarci.

Video

I nostri Portali

SITI.IT

I migliori siti per categoria

PIAZZE.IT

Il Portale dei Comuni Italiani

FOOD.IT

L'eccellenza a tavola

NAVIGARE FACILE .IT

Risorse e Portali Web

corsieconcorsi.it

Scopri come muoverti nell'oceano dei concorsi pubblici. Approfondimenti su come prepararsi al meglio e affrontarli con successo

corsieconcorsi.it

Compila il modulo per contattarci

051 267600

Il tuo messaggio è stato inviato! Vi risponderemo nel più breve tempo possibile
Errore!! messaggio NON inviato
Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy resa ai sensi dell'Art. 13 Regolamento Europeo 2016/679, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali, per le finalitÓ ivi indicate finalizzate alla corretta esecuzione delle obbligazioni contrattuali
Dichiaro di essere maggiorenne secondo la normativa vigente nello stato a cui appartiene il fornitore del servizio